Agenzia


Consorzio di interesse regionale

SERVIZIO FERROVIARIO REGIONALI VELOCI

E' stato pubblicato sul Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea del 04/01/2017 l'Avviso di pre-informazione relativo al contratto di servizio pubblico dei servizi ferroviari denominato "Concessione della gestione del Servizio Ferroviario Regionale Piemonte — Servizio Ferroviario Regionali Veloci".

L'avviso di preinformazione varia e sostituisce i seguenti avvisi:

— Avviso di preinformazione n. 2015/S 042-070868 avente ad oggetto: «Concessione della gestione del Servizio Ferroviario Regionale Piemonte bacino centro nord» (SFR Piemonte — «bacino centro-nord»).

— Avviso di preinformazione n. 2015/S 042-070867 avente ad oggetto: «Concessione della gestione del Servizio Ferroviario Regionale Piemonte bacino centro sud» (SFR Piemonte — «bacino centro-sud»).

L'Avviso di pre-informazione può essere scaricato in formato pdf o visualizzato direttamente sul TED (Tenders Electronic Daily) versione online del "Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea", per gli appalti pubblici europei.

Il 12/01/2017 è stata pubblicata una rettifica dell'avviso di pre-informazione.

I Servizi Ferroviari Regionali Veloci [RV] connettono i principali centri del Piemonte e i seguenti capoluoghi delle regioni vicine (Genova, Savona e Milano).
Tali servizi sono stati riorganizzati e velocizzati e hanno tempi di percorrenza competitivi ed un'organizzazione cadenzata e strutturata. In linea generale i treni RV fermano nei capoluoghi di provincia e in alcuni nodi dove avviene l'interscambio con altri servizi ferroviari.
I servizi RV sono (tra parentesi il tempo di viaggio attuale):
— RV Torino-Milano(1h50m)
I treni RV Torino-Milano hanno un cadenzamento orario. I principali nodi del sistema sono Chivasso (interscambio con SFM e con le linee per Ivrea- Aosta, e Casale-Alessandria), Santhià (interscambio con la linea per Biella), Novara (interscambio con le linee per Arona, Domodossola, Alessandria, Biella).
— RV Torino-Genova(2h)
i treni RV Torino-Genova hanno un cadenzamento orario e realizzano i nodi di interscambio con i servizi regionali ad Asti (verso Acqui) e ad Alessandria (verso Acqui-Savona, Casale-Chivasso, Arquata e Voghera);
— RV Torino-Cuneo (1h11m), RV Torino-Savona (2h05m)
I treni RV Torino-Cuneo e Torino-Savona hanno un cadenzamento biorario e sono coordinati tra di loro per offrire un servizio orario nella tratta comune tra Torino e Fossano. Nei nodi di Fossano e Cuneo si articolano i servizi regionali (R) verso Limone-Ventimiglia e verso Ceva-S. Giuseppe di Cairo;
La programmazione prevede un'organizzazione strutturata su missioni omogenee e servizi cadenzati; sono previsti servizi ferroviari aggiuntivi nelle ore di punta.

Il dettaglio degli attuali servizi è rinvenibile sul sito internet www.sfrpiemonte.it

Sono in corso studi e progetti per potenziare ulteriormente la rete dei servizi Regionali Veloci, sia in termini di frequenza del servizio, sia in termini di velocizzazione dello stesso con riduzione dei tempi di percorrenza.

Le prime indicazioni sono riportate nel sito dell'Agenzia all'indirizzo http://mtm.torino.it/it/piani-progetti/progetti-a-scalaregionale/sfm-sfr e nella DGR 8-4053 del 17.10.2016.

La Regione Piemonte ha stipulato, con il Gestore dell'infrastruttura ferroviaria (RFI SpA.), secondo le modalità previste dall'art. 22 del D.Lgs. 112/15, l'Accordo Quadro pluriennale per l'assegnazione della capacità dell'infrastruttura e delle relative tracce orario (cfr. DGR 13-4138 del 2.11.2016 e nota R.P. prot. 50780/ A1809 del 28.11.2016).


***


Il servizio è di tipo net-cost: i ricavi da traffico sono direttamente introitati dal concessionario ed in parte variabile, definita secondo specifici criteri e modalità, destinati al clearing delle tariffe integrate.

***

I sistemi tariffari integrati attualmente attivi, ai quali potranno aggiungersi nuovi sistemi tariffari integrati e/o estensioni dei medesimi, sono il Sistema tariffario Formula così come descritto nel documento denominato «Agenzia per la mobilità Metropolitana e il Sistema tariffario Formula» (pubblicato all'indirizzo internet dell'Agenzia www.mtm.torino.it/it/tariffe/ Agenzia_Formula_26mag09.pdf) ed il Biglietto Integrato approvato con Deliberazione dell'Assemblea dell'Agenzia n. 4 del 16.9.2013 e relativi accordi attuativi (anche questo rinvenibile sul sito dell'Agenzia www.mtm.torino.it/it/tariffe/).

***


La quantità di servizi è pari a circa 10 000 000 di treni-km annui; il valore stimato è riferito alla compensazione economica annua degli obblighi di servizio.
km di servizi di trasporto pubblico di passeggeri: 10.000.000
Valore stimato, IVA esclusa:
Valore: tra 85 000 000 e 95 000 000 EUR

Azioni sul documento