Agenzia


Consorzio di interesse regionale

Avviso per manifestazione d'interesse - Servizio di conduzione e gestione di interviste da realizzarsi con tecnica CATI per la realizzazione dell'Indagine IMQ 2021

Utilizzo del sistema informatico di negoziazione SINTEL per l’individuazione di Operatori Economici da invitare a presentare offerta per l'affidamento del servizio di conduzione e gestione di interviste da realizzarsi con tecnica CATI per la realizzazione dell’Indagine sulla Mobilità delle Persone e sulla Qualità dei trasporti nella Regione Piemonte – edizione 2021, suddiviso nei seguenti lotti:

 

LOTTO

DESCRIZIONE

1

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Città di Torino” e “Cintura di Torino”;

2

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Provincia di Asti”, “Provincia di Alessandria”, “Provincia di Novara”, “Provincia di Biella”, “Provincia di Vercelli”, “Provincia del Verbano Cusio Ossola”;

3

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Area esterna della Città Metropolitana” e “Provincia di Cuneo”;

4

Sondaggio sulla qualità percepita dell’uso dei modi di trasporto nell’intera regione Piemonte

 

L’affidamento avverrà mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di cui all’art. 63 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 – Codice dei contratti pubblici (in seguito Codice) ai sensi dell’art. 1, co. 2 lett. b) del d.lgs. 16 luglio 2020 n. 76 come riformato con la legge di conversione 11 settembre 2020 n. 120, applicando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 1, co. 3 del d.lgs. 76/2020 e 95 del Codice.

 

Stazione Appaltante

Agenzia della mobilità piemontese, corso Marconi, 10 – 10125 Torino

www.mtm.torino.it - tel. 011/3025211

Le comunicazioni e gli scambi di informazioni con gli Operatori Economici si svolgono attraverso Posta Elettronica Certificata (PEC) (art. 40 del Codice) - (mediante utilizzo della piattaforma Sintel).

Responsabile Unico del Procedimento: dott. Antonio Camposeo.

1. Oggetto ed importo del servizio

L’oggetto della procedura è l’affidamento del servizio di esecuzione di una Indagine CATI, avente per oggetto la mobilità delle persone nel giorno feriale e/o le loro opinioni sulla qualità percepita di vari aspetti dell’esperienza di viaggio con l’uso dei vari modi di trasporto (trasporto pubblico, auto privata, bicicletta, ecc.), secondo le condizioni, i requisiti e le modalità dettagliatamente descritte e stabilite nel Capitolato Speciale e nello Schema di contratto.

 

LOTTO/Ordine di aggiudicazione

DESCRIZIONE

N. Interviste

N. minimo intervistatori

Base di gara

1

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Città di Torino” e “Cintura di Torino”;

14.553

11

€ 121.388,70

2

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Provincia di Asti”, “Provincia di Alessandria”, “Provincia di Novara”, “Provincia di Biella”, “Provincia di Vercelli”, “Provincia del Verbano Cusio Ossola”;

14.335

9

€ 101.151,45

3

Sondaggio sulla mobilità nelle macro-aree “Area esterna della Città Metropolitana” e “Provincia di Cuneo”;

12.085

11

€ 119.553,90

4

Sondaggio sulla qualità percepita dell’uso dei modi di trasporto nell’intera regione Piemonte

10.130

8

€ 85.294,60

TOTALE

51.103

39

€ 427.388,65

2. Luogo di esecuzione

Italia. Si precisa che ai fini della conduzione e gestione delle interviste con tecnica CATI è richiesto che il Fornitore utilizzi numerazioni appartenenti al piano di numerazione nazionale. Il Fornitore si obbliga quindi ad assicurare l’osservanza delle prescrizioni di cui all’art. 24 bis comma 11 del D.L. 22 giugno 2012, n. 83 convertito con legge 7 agosto 2012, n. 143, relative alla iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008 da parte degli operatori economici “che svolgono attività di call center su numerazioni nazionali”.

3. Natura

Realizzazione di servizi – Settori speciali

4. Durata/Termine di esecuzione

12 mesi dall’avvio dell’esecuzione.

Le attività di intervista dovranno essere effettuate nell’arco di 82 giorni lavorativi consecutivi in un periodo compreso tra il 10 gennaio ed il 10 giugno e tra il 18 settembre ed il 30 novembre. Le interviste dovranno essere effettuate nei giorni feriali dal martedì al sabato inclusi, con esclusione dei periodi di chiusura delle scuole per le vacanze, salva diversa tempificazione approvata dal Ente Appaltante. Eventuali slittamenti derivanti da cause non prevedibili devono essere concordati con l’Ente Appaltante.

5. Operatori Economici da invitare alla procedura negoziata

Il presente avviso ha scopo esclusivamente esplorativo, senza l'instaurazione di posizioni giuridiche od obblighi negoziali nei confronti dell’Agenzia della mobilità piemontese, che si riserva la possibilità di sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte, il procedimento avviato e di non dar seguito al successivo affidamento del servizio di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Per poter manifestare interesse ed eventualmente attivare la procedura negoziata gli Operatori Economici devono essere qualificati per l’Agenzia della mobilità piemontese presso la piattaforma telematica SINTEL di Regione Lombardia.

La manifestazione d’interesse non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento del servizio, che invece dovrà essere dichiarato dagli interessati in risposta all’invito a presentare offerta ed accertato dalla Stazione Appaltante in occasione dell’affidamento del servizio.

6. Pubblicità

Il presente avviso è pubblicato, sul sito istituzionale (Bandi ed Avvisi) della Stazione Appaltante (www.mtm.torino.it) e sulla piattaforma telematica SINTEL di Regione Lombardia.

7. Requisiti di partecipazione

Possono manifestare interesse gli Operatori Economici elencati all'articolo 45, comma 2 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., sia singolarmente, sia temporaneamente raggruppati secondo le modalità stabilite dall'art. 48 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

 Gli Operatori Economici interessati devono possedere requisiti minimi di carattere generale, idoneità professionale, capacità economica e finanziaria, capacità tecniche e professionali. Dovranno inoltre essere iscritti alla piattaforma telematica SINTEL di Regione Lombardia e qualificati per l'Agenzia della mobilità piemontese.

8. Requisiti di ordine generale

Non è ammessa la partecipazione degli operatori economici che incorrono nei motivi d’esclusione previsti dall'art. 80 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i..

9. Requisiti di idoneità professionale

Iscrizione nel Registro della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura o nel Registro delle Commissioni Provinciali per l'Artigianato, o presso i Registri Istituzionali richiesti in ragione della forma giuridica del concorrente, dove si evinca che l'attività risulti inerente al servizio richiesto.

10. Requisiti di capacità economica e finanziaria

Fatturato specifico medio annuo, riferito agli ultimi n. 3 esercizi finanziari disponibili ovverosia approvati alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte, pari ad almeno il 50% del valore di ciascun lotto. In caso di partecipazione a più lotti la dimostrazione del requisito dovrà essere effettuata con riferimento al valore cumulato di ciascun lotto per cui l’operatore economico partecipa.

11. Manifestazione di Interesse

Gli Operatori Economici interessati dichiarano il possesso dei requisiti di cui sopra e comunicano il loro interesse a partecipare alla successiva procedura negoziata, compilando l'allegato MODULO A e trasmettendolo utilizzando il sistema di intermediazione  telematica di Regione Lombardia denominato “Sintel”, il cui funzionamento è disciplinato dal documento allegato  “Modalità tecniche di utilizzo della Piattaforma Sintel” nel quale sono indicate: le modalità di registrazione alla Piattaforma, la dotazione informatica necessaria, le modalità di sottoscrizione, predisposizione e presentazione dei documenti, nonché le modalità di comunicazione.

Detto documento dovrà essere attentamente visionato prima di presentare la propria manifestazione di interesse.

L’accesso alla Piattaforma è consentito dall’apposito link presente sul portale www.arca.regione.lombardia.it, mediante il quale verranno gestite la presentazione della manifestazione, le comunicazioni e gli scambi di informazioni.

Specifiche e dettagliate indicazioni sono inoltre contenute nei Manuali d’uso per gli Operatori Economici e nelle Domande Frequenti, cui si fa espresso rimando, messi a disposizione sul portale dell’Azienda Regionale Centrale Acquisti https://www.ariaspa.it/wps/portal/Aria/Home/bandi-convenzioni/e-procurement/strumenti-di-supporto nella sezione Help&Faq: “ Guide e Manuali ” e “ Domande  Frequenti degli Operatori Economici ”.

 La Manifestazione di Interesse deve essere trasmessa entro e non oltre il termine perentorio delle ore 17.00 del giorno 20 maggio 2021.

 La presente richiesta rappresenta una mera Manifestazione di Interesse a partecipare alla procedura negoziata, pertanto, dal momento che la piattaforma telematica SINTEL richiede obbligatoriamente l'inserimento di un valore economico, si precisa che in tale campo dovrà essere inserito un valore pari a 0,1 (valore simbolico di cui non si terrà conto).

12. Trattamento dei dati personali

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 'GDPR', l’Agenzia della Mobilità Piemontese, nella qualità di Titolare del trattamento, informa che dati personali (di tipo comune, eventualmente se necessari di tipo particolare-sensibile e/o di tipo giudiziario), sono trattati, sia in forma cartacea che con strumenti elettronici, per l'esecuzione degli adempimenti relativi all’erogazione del servizio di cui all’oggetto del modulo di richiesta ed il conferimento dei dati è obbligatorio. Il rifiuto di fornire gli stessi preclude l’accesso al servizio. In ogni momento potrà essere chiesto l’accesso, la rettifica, la cancellazione (ove applicabile), la limitazione, dei dati, in riferimento agli art. da 15 a 22 del GDPR, nonché proporre reclamo all'autorità di controllo competente art. 77 del GDPR. I contatti che può utilizzare sono, email: info@mtm.torino.it , telefono: 011 3025223. Dati di contatto del responsabile della protezione dei dati, email: dpo@studiopaciecsrl.it.

 

29/04/2021

Il direttore generale

Cesare Paonessa

 

Azioni sul documento