Avviso per manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio di pulizia aree ad uso ufficio e balconi della sede dell’Agenzia della mobilità piemontese – Biennio 2021-2023

Con determinazione 465 del 26/08/2021, il Responsabile dell’UO Giuridico, contratti e personale ha dato avvio alla procedura di affidamento diretto di cui all’art. 36, comma 2 lett a) del d.lgs. 50/2016 per l’affidamento del servizio di igiene ambientale della sede dell’Agenzia della mobilità piemontese di corso Marconi 10 – 10125 Torino, per un periodo di 24 mesi.

La procedura sarà espletata ricorrendo al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione mediante specifica RDO che sarà inviata alle imprese abilitate al MEPA – Bando Servizi – Prestatori di “Servizi di Pulizia degli Immobili, Disinfestazione e Sanificazione Impianti” che avranno manifestato interesse a partecipare alla procedura.

Con la citata determinazione è stato approvato l’Allegato 1 nel quale sono specificate le Condizioni particolari di contratto che variano ed integrano le Condizioni Generali di Contratto nonché l’Allegato 22 al Capitolato d’Oneri “Servizi” per l’abilitazione dei Prestatori di “Servizi di Pulizia degli Immobili, Disinfestazione e Sanificazione Impianti”

La durata dell’appalto è di 24 mesi con decorrenza iniziale a partire dal 25/10/2021.

La spesa massima per il servizio per il periodo di 24 mesi è stimata in € 39.941,91 oltre IVA.

Il contratto sarà affidato direttamente all’operatore economico che avrà presentato il minor prezzo previo confronto con le altre proposte presentate dagli operatori invitati e previa verifica di congruità effettuata sulla componente costo del lavoro.

I locali oggetto del servizio di pulizie sono situati al 2° piano dello stabile di Corso Marconi, 10 – 10125 Torino.

Nella RDO saranno stimati in 874 i mq delle aree ad uso ufficio e in 105 mq dei balconi/deposito oggetto del servizio di pulizia ambientale.

Il personale impiegato nel servizio di pulizie utilizzato attualmente dall’operatore uscente è un 1 operaio di 2° livello con contratto a tempo indeterminato part time al 50%; l’impresa affidataria è obbligata ad assumere il predetto personale con pari livello, contratto a tempo indeterminato con part time non inferiore al 57% (CCNL per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multiservizi).

I soggetti interessati a partecipare alla procedura possono inviare a mezzo PEC all’indirizzo PEC dell’Agenzia mtm.torino@cert.ruparpiemonte.it la propria manifestazione d’interesse (Modulo A), con oggetto “Manifestazione d’interesse a partecipare alla procedura di cui all’art. 36, comma 2 lett a) del d.lgs. 50/2016 per l’affidamento del servizio di pulizia aree ad uso ufficio e balconi della sede dell’Agenzia della mobilità piemontese” sottoscritta dal legale rappresentante con cui dovranno dichiarare:

  1. i dati identificativi dell’operatore economico (denominazione e ragione sociale, partita IVA e Codice Fiscale, sede legale, recapiti di contatto: PEC, telefono e-mail);
  2. essere interessati a partecipare alla procedura richiedendo di essere invitati alla medesima;
  3. di essere consapevole che ai fini della presentazione dell’offerta l’Operatore Economico dovrà aver visionato le aree che saranno oggetto delle prestazioni del servizio di pulizia site al 2° piano Scala C – Scala D dello stabile di Corso Marconi, 10 – 10125 Torino;
  4. di essere abilitati al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione – Bando Servizi – Categoria dei prestatori di Servizi di Pulizia degli immobili, disinfestazione e sanificazione impianti”;
  5. di allegare la dichiarazione in corso di validità rilasciata a CONSIP ai fini dell’abilitazione al MEPA con cui sono state rilasciate le dichiarazioni, rese anche ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000, che l’operatore economico non si trova in alcuna delle situazioni di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs.. n.50/2016 (ovvero di allegare eventuale dichiarazione di rinnovo per modifica informazioni e/o scadenza della validità);
  6. di aver letto ed accettato il contenuto della determinazione n. 465 del 26/08/2021 e delle condizioni particolari di contratto di cui all’Allegato 1 alla citata determinazione 465/2021, nonché dei documenti ivi richiamati, in particolare,
  1. di impegnarsi ad assumere il personale impiegato nel servizio di pulizie utilizzato attualmente nel servizio da parte dell’operatore economico uscente, alle condizioni particolari di contratto di cui all’Allegato 1, in caso di eventuale affidamento del servizio;
  2. di essere consapevole che la manifestazione d’interesse non vincola in alcun modo l’Agenzia della mobilità piemontese;
  3. di essere consapevole degli obblighi applicabili, in quanto compatibili, ai collaboratori a qualsiasi titolo e delle disposizioni applicabili agli operatori economici (art. 18) indicate nel Codice di Comportamento dell’Agenzia della mobilità piemontese di cui dichiara di aver preso visione;
  4. di non aver concluso contratti o conferito incarichi in violazione delle disposizioni di cui all’art. 53, comma 16 ter del d.lgs. 165/2001 ovvero con dipendenti dell’Agenzia che hanno cessato il rapporto di lavoro con la medesima da meno di tre anni i quali, negli ultimi tre anni di servizio, hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto di quest’ultima e nei confronti dell’operatore economico;
  5. di aver preso visione del Piano Triennale di Prevenzione della corruzione dell’Agenzia della mobilità piemontese reperibile al seguente link: Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza
  1. di autorizzare ai sensi del D.lgs 196/2003 il trattamento dei dati contenuti nella presente istanza e nei relativi allegati esclusivamente nell’ambito e per fini istituzionali dell’Agenzia della mobilità piemontese.

Si comunica sin da ora che la visita dei locali potrà essere effettuata previo appuntamento da richiedere alla Segreteria dell’Ente: sig.ra Annalisa Borgarello n. 0113025223.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 13/09/2021 e saranno esaminate dal Responsabile del procedimento che, previa verifica della completezza delle dichiarazioni richieste, procederà alla successiva RDO.

All’atto della trasmissione della RDO sarà indicato un termine di 10 giorni per la presentazione dell’offerta.

 

Il presente avviso non vincola in alcun modo l’Amministrazione nel prosieguo della procedura.

 

Torino, lì 26/08/2021

 

Il Responsabile del procedimento

Antonio Camposeo

 

 

Testo avviso (formato p7m)

Testo avviso (formato pdf)