Agenzia


Consorzio di interesse regionale

Frequentazioni dei servizi ferroviari

Le informazioni rese disponibili all’Agenzia da parte degli Operatori  sono costituite da

  • numero di saliti e discesi per treno, fermata/stazione e tipologia di giorno (feriale, sabato e festivo) sulle linee esercite da GTT (Sfm 1, Sfm A);
  • carico medio per treno (N. passeggeri•km / lunghezza della corsa) e per tipologia di giorno (feriale, sabato e festivo) sulle linee esercite da Trenitalia (Restanti linee Sfm, collegamenti R e RV).

Esse sono ottenute da rilevazioni effettuate a cura degli Operatori in tre ricorrenze annuali: febbraio/marzo, luglio e novembre. I valori annui sono ottenuti dai valori giornalieri medi applicando opportuni coefficienti di espansione dipendenti dalla periodicità di ciascun treno.

2016.12_FrequFerroTrenitaliaCarichiMedi.pngUna analisi dell’andamento della frequentazione dei servizi eserciti da Trenitalia nel periodo 2011-2014 è contenuta nel documento FREQUENTAZIONI SERVIZI FERROVIARI SFM+SFR 2011 -  2015. DATI DI FREQUENTAZIONE TRENITALIA.

 

 

 

 

Nel novembre 2014 l’Agenzia ha effettuato una propria rilevazione (commissionata alla società IRTECO di Torino) dei saliti e discesi per treno, fermata/stazione e tipologia di giorno sulle linee Sfm esercite da (o per conto di) Trenitalia passanti/convergenti su Torino (con esclusione quindi della linea SfmB Cavallermaggiore-Bra-Alba); questa rilevazione è stata effettuata con metodologia diversa (conteggi a terra) da quella adottata da Trenitalia.

Passeggeri_Sfm_3.png

Si è trattato di una rilevazione “puntuale” (che è consistita in una unica osservazione per ciascun treno/tipologia di giorno) ed i risultati desunti vanno letti ed interpretati tenendo conto di questa particolarità.

I risultati ottenuti sono inclusi e posti a confronto coi dati forniti dagli Operatori nel documento Traffico passeggeri e utenza sulle linee Sfm.

Azioni sul documento