Agenzia


Consorzio di interesse regionale

Articolo su "La Repubblica edizione Torino" del 07/01/2016 - precisazioni

Con riferimento all'articolo apparso a pagina 4 di "La Repubblica - edizione Torino" del 07/01/2016 avente per titolo "Pianeta trasporti - I torinesi lasciano l'auto e vanno a piedi o in bici Il bus? Non conviene" si precisa quanto segue:

  1. Riquadro "I NUMERI": 1 milione 962 mila non sono gli spostamenti giornalieri "in città" ma sono quelli giornalieri effettuati con i soli mezzi motorizzati (auto privata e trasporto pubblico) effettuati da parte dei residenti nell'area metropolitana torinese (Torino + 31 comuni della cintura). Tali spostamenti possono essere stati effettuati sia in Torino che fuori città (vedi grafici a pagina 9 e a pagina 12 del Rapporto di Sintesi).
  2. Testo dell'articolo: ... sono in calo tutti gli spostamenti nel loro complesso e con qualunque mezzo si compiano, che infatti sono scesi del 13,7 per cento: da 2 milioni 962 mila a 1 milione 962 mila... 2 milioni 962 mila sono gli spostamenti complessivi (motorizzati e non) del 2013 e non del 2010 mentre la riduzione del 13,7% è riferita alla comparazione tra gli spostamenti complessivi del 2010 (3 milioni 431 mila) e quelli complessivi del 2013 (2 milioni 962 mila) - vedi grafico a pagina 9 del Rapporto di Sintesi. Il dato di 1 milione 962 mila usato nell'articolo per il confronto è invece quello dei soli spostamenti motorizzati del 2013.

Azioni sul documento