Agenzia


Consorzio di interesse regionale

Qualità servizi ferroviari

Qualità servizi ferroviari

Dal 15 aprile 2016 l’Agenzia della Mobilità Piemontese ha iniziato una campagna di monitoraggio della qualità dei treni del Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) e del Servizio Ferroviario Regionale (SFR). Tale campagna viene svolta da squadre di ispettori che salgono a bordo dei treni che circolano sul territorio piemontese,

L’offerta oggetto del monitoraggio è di 1.074 treni al giorno, di cui 286 circolanti in ora di punta (nel giorno feriale tipo). In totale per l’anno “ferroviario” 2016 (dal 13 dicembre 2015 al 12 dicembre 2016), sono programmate 279.779 corse delle quali 87.521 sono previste negli orari di punta.

Per effettuare un campionamento significativo di tutti i treni circolanti, le corse programmate sono stratificate secondo la tipologia di giorno, il periodo orario, la tipologia di frequenza settimanale, la tipologia di frequenza stagionale.

 

I dati acquisiti durante il monitoraggio riguardano:

  • L’ SFM effettuato da GTT (linee sfmA e sfm1);
  • L’ SFM effettuato da Trenitalia (linee sfm2, sfm3, sfm4, sfm6 e sfm7 e sfmB);
  • L’ SFR effettuato da Trenitalia (treni Regionali e Regionali Veloci).

 

I dati acquisiti riguardano la pulizia delle carrozze, la fruibilità dei servizi igienici, la temperatura di bordo, l’erogazione di informazioni mediante display a messaggio variabile e/o annunci sonori, il funzionamento delle porte di accesso ed intercomunicati fra rotabili.

Per ogni aspetto del servizio monitorato la qualità erogata è rappresentata con un “cruscotto”, in cui è indicato l’obiettivo di qualità da raggiungere, concordato con l’impresa esercente, che delimita un area rossa (obiettivo non raggiunto) e verde (obiettivo raggiunto). La lancetta su ciascun cruscotto indica la media dei dati rilevati negli ultimi 30 giorni.

 

I particolari misurati ed in relativi obiettivi di qualità sono:

Pulizia dei locali delle carrozze

percentuale dei treni di cui tutte le carrozze presentano sporcizia degli spazi interni inferiore ad 1/3 della superficie

92%

Pulizia dei sedili delle carrozze percentuale dei treni di cui tutte le carrozze hanno un numero di sedili sporchi inferiore a 5 70%
Fruibilità dei servizi igienici percentuale dei treni in cui almeno il 50% dei servizi igienici presenti è fruibile 76%

Riscaldamento/Climatizzazione

percentuale dei treni di cui tutte le carrozze in composizione viaggiano con una temperatura adeguata

94%

Informazione a bordo percentuale dei treni con sistema di informazione automatico (sonoro e/o visivo) funzionante 68%
Porte accesso percentuale dei treni con almeno il 75% delle porte di accesso funzionanti nel lato monitorato 80%
Porte intercomunicanti percentuale dei treni con il 75% delle porte intercomunicanti funzionanti 97%
Pulizia esterno carrozza percentuale dei treni di cui tutte le carrozze in composizione hanno l’esterno cassa pulito 65%

 

Gli obiettivi in tabella sono quelli stabiliti per il 2016 dal Contratto di Servizio con Trenitalia per la maggior parte delle linee SFM.

 

 

Clicca qui per i report dell’ultimo periodo

dati di qualità

treni monitorati

 

sul menu a fianco è possibile scaricare i report mensili


 

Azioni sul documento