Agenzia


Consorzio di interesse regionale

Bilancio e Ragioneria

Predispone i documenti previsionali, programmatici e gestionali, su indicazione del direttore generale e degli altri dirigenti, nelle forme previste dalla legislazione vigente.

Formula e coordina le proposte dei servizi per le variazioni dei documenti previsionali.

Predispone il rendiconto della gestione.

Cura i sistemi di contabilità generale - finanziaria ed economico patrimoniale - collaborando alla predisposizione di applicativi informatici finalizzati alla tenuta dei sistemi di contabilità.

Cura i rapporti con gli organi istituzionali preposti al controllo dell'ente, con la predisposizione di certificazioni, statistiche, e documenti relativi all'attività economico - finanziaria.

Provvede alla gestione della contabilità finanziaria generale secondo i principi e le caratteristiche strutturali del bilancio corrente, per investimenti e conto terzi, nelle fasi delle entrate e delle spese, con verifica delle reciproche correlazioni e vincoli.

Gestisce la contabilità economico-patrimoniale generale prevista dal T.U.E.L. .

Provvede agli adempimenti connessi al rilascio:

  • pareri di regolarità contabile sulle proposte di deliberazione che comportino disposizioni di entrate e prenotazioni di spesa;
  • dei visti di regolarità contabile sulle determinazioni che comportino accertamenti di entrate e impegni di spesa;

Provvede alla riscossione delle entrate ed alla liquidazione delle spese, con controlli amministrativi, contabili e fiscali.

Cura la gestione di un servizio economato, cui viene preposto un responsabile, per la gestione di cassa delle spese d’ufficio di non rilevante ammontare.[1]

Tiene i rapporti con la tesoreria provinciale per la gestione delle liquidità - nei reciproci vincoli e correlazioni - ivi comprese quelle in contabilità speciale presso la Banca d'Italia, mediante:

emissione degli ordinativi di incasso e degli ordini di pagamento;

verifiche quotidiane, trimestrali ed annuali del giornale di cassa;

conciliazione delle verifiche di cassa ordinarie e straordinarie del collegio dei revisori.

Cura gli adempimenti concernenti la gestione dei trattamenti retributivi del segretario, del direttore generale e dei dipendenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato o determinato, dei collaboratori esterni ed alla conservazione della relativa documentazione.

Cura gli adempimenti concernenti il trattamento pensionistico e previdenziale dei componenti gli organi di direzione politica e di tutti i dipendenti dell'ente.

Provvede alle dichiarazioni ed alle certificazioni di sostituto di imposta relativamente a i dipendenti, amministratori e collaboratori esterni.

Provvede alla gestione del sistema generale di rilevazione delle presenze/assenze dei dipendenti.

Provvede alle liquidazioni delle indennità spettanti al presidente ed ai componenti degli organi di direzione politica.

Cura la gestione delle pratiche assicurative concernenti gli infortuni del personale, coordinando la tenuta dei registri infortuni.



[1] Art. 153 comma 7 del TUEL

Azioni sul documento